Contributi pubblici

Contributo di 22.227 Euro

Regione Sardegna

Labdakar

Anno di incasso 2017

Cooperazione Internazionale: a Cagliari giovani da tutto il mondo per la Summer School

Progettazione europea, cooperazione internazionale, intercultura.

Dal 30 settembre al 7 ottobre, giovani da tutta Europa e da diversi Paesi Africani saranno a Cagliari per la seconda edizione della International Cooperation Summer School organizzata da Ipsia SardegnaAcli di Cagliari e i Giovani delle Acli per ragazzi tra i 18 e i 30 anni.

 Il progetto è cofinanziato dalla Fondazione di Sardegna e prevede sei intense giornate di seminari informativi/formativi, testimonianze di esperti, workshop, laboratori di gruppo intervallati da visite, escursioni e serate interculturali.

È possibile presentare la propria candidatura – entro il 17 settembre – in via diretta (compilando il modulo, specificando i propri dati personali e allegando un documento d’identità valido e il CV) o tramite uno dei Circoli ACLI del territorio. Ogni Circolo può presentare al massimo 3 candidature.

La partecipazione è gratuita.

Scarica la scheda delle attività e la locandina

summer school IPSIA

CORSO DI FORMAZIONE “Europrogettiamo insieme: dalla teoria alla pratica”

Grazie al nuovo quadro finanziario pluriennale 2014-2020, l’Unione Europea potrà investire fino a 960 miliardi di euro e 908 miliardi in pagamenti finalizzati alla crescita sostenibile, all’occupazione e alla competitività dell’Unione, in linea con la strategia di crescita Europa 2020.

Alla luce delle risorse a disposizione e delle varie possibilità per imprese, associazioni, studenti, cittadini e amministrazioni pubbliche, IPSIA Sardegna, le Acli di Cagliari e i Giovani delle Acli di Cagliari hanno deciso di promuovere il corso di formazione “Europrogettiamo insieme: dalla teoria alla pratica” che si terrà a Cagliari.

“Il corso vuole avere un taglio pratico” – sottolinea Benedetta Iannelli, Presidente di Ipsia Sardegna, “solo grazie alla lettura approfondita dei documenti di programmazione europea, alla predisposizione di progetti e all’esercizio costante è possibile apprendere le tecniche. I Fondi Europei sono una grande opportunità, ma è necessario conoscerle per poterle cogliere”.

“Europrogettiamo insieme: dalla teoria alla pratica” è rivolto a tutte le persone interessate ad approfondire il tema dei finanziamenti europei e che vorrebbero predisporre progetti a valere sui bandi promossi dall’Unione Europea.

Il corso di 80 ore è articolato in due parti, le prime 40 ore si svolgeranno durante il fine settimana a Cagliari nel mese di febbraio, e ulteriori 40 ore di project work sul programmi Erasmus +, attraverso tutoraggio on-line ai gruppi di lavoro, da svolgersi nei mesi di marzo e aprile in relazione alle scadenze dei bandi Erasmus+.

Durante la parte teorica si affronteranno le seguenti tematiche: L’Unione Europea e le sue Istituzioni. La programmazione 2014-2020 e i Fondi Strutturali. I documenti di programmazione; La progettazione. La metodologia partecipata. Le Tecniche e gli strumenti della progettazione (PCM); Il bando dalla A alla Z: Il reperimento delle informazioni sui programmi, la ricerca del bando e screening, la lettura ed analisi del bando. Lessico ed interpretazione. Griglia di verifica; La Costruzione del partenariato; La Gestione, il monitoraggio e la valutazione: Focus sulla costruzione del budget di progetto;  Focus sui programmi Erasmus + , Europa per i cittadini e Horizon 2020 e avvio dell’esercitazione pratica. Mentre durante il project work i partecipanti verranno guidati nella predisposizione di progetti a valere sul programma Erasmus+.

Il corso si terrà, presso la sede ACLI in via Roma 173 a Cagliari secondo piano.

Per maggiori informazioni è possibile scrivere all'indirizzo <a href="mailto: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. "> Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Le iscrizioni dovranno essere fatte entro e non oltre il 24 gennaio 2018.

Si rilascia l’attestato di partecipazione a coloro che seguiranno almeno l’80% della parte pratica e l’attestato del project word a coloro che porteranno a termine la predisposizione di un progetto.

Ipsia Sardegna: avvio scambio giovanile “Get to know me better”

Il 15 gennaio 4 giovani sardi sono partiti per Londra e trascorreranno sette giorni – fino al 23 gennaio – in compagnia di altri 45 ragazzi provenienti da Belgio, Cipro, Grecia, Lettonia, Lituania, Polonia, Romania, Spagna e Turchia per confrontarsi sul tema della discriminazione e della xenofobia. E’ stato infatti avviato “Get to know me better”, progetto di scambi giovanili promosso da Ipsia Sardegna e finanziato attraverso il programma Erasmus+.

Il principale obiettivo del progetto è superare le diverse forme di discriminazione- inclusi le disparità di genere e il bullismo- dando la possibilità ai ragazzi di imparare gli uni dagli altri attraverso la condivisione e lo scambio di buone prassi.

 

“Europrogettiamo insieme: dalla teoria alla pratica”

Grazie al nuovo quadro finanziario pluriennale 2014-2020, l’Unione Europea potrà investire fino a 960 miliardi di euro e 908 miliardi in pagamenti finalizzati alla crescita sostenibile, all’occupazione e alla competitività dell’Unione, in linea con la strategia di crescita Europa 2020.

Alla luce delle risorse a disposizione e delle varie possibilità per imprese, associazioni, studenti, cittadini e amministrazioni pubbliche, IPSIA Sardegna, le Acli di Cagliari e i Giovani delle Acli di Cagliari hanno deciso di promuovere il corso di formazione “Europrogettiamo insieme: dalla teoria alla pratica” che si terrà a Cagliari.

“Il corso vuole avere un taglio pratico” – sottolinea Benedetta Iannelli, Presidente di Ipsia Sardegna, “solo grazie alla lettura approfondita dei documenti di programmazione europea, alla predisposizione di progetti e all’esercizio costante è possibile apprendere le tecniche. I Fondi Europei sono una grande opportunità, ma è necessario conoscerle per poterle cogliere”.

“Europrogettiamo insieme: dalla teoria alla pratica” è rivolto a tutte le persone interessate ad approfondire il tema dei finanziamenti europei e che vorrebbero predisporre progetti a valere sui bandi promossi dall’Unione Europea.

Il corso di 80 ore è articolato in due parti, le prime 40 ore si svolgeranno durante il fine settimana a Cagliari nel mese di febbraio, e ulteriori 40 ore di project work sul programmi Erasmus +, attraverso tutoraggio on-line ai gruppi di lavoro, da svolgersi nei mesi di marzo e aprile in relazione alle scadenze dei bandi Erasmus+.

Durante la parte teorica si affronteranno le seguenti tematiche: L’Unione Europea e le sue Istituzioni. La programmazione 2014-2020 e i Fondi Strutturali. I documenti di programmazione; La progettazione. La metodologia partecipata. Le Tecniche e gli strumenti della progettazione (PCM); Il bando dalla A alla Z: Il reperimento delle informazioni sui programmi, la ricerca del bando e screening, la lettura ed analisi del bando. Lessico ed interpretazione. Griglia di verifica; La Costruzione del partenariato; La Gestione, il monitoraggio e la valutazione: Focus sulla costruzione del budget di progetto;  Focus sui programmi Erasmus + , Europa per i cittadini e Horizon 2020 e avvio dell’esercitazione pratica. Mentre durante il project work i partecipanti verranno guidati nella predisposizione di progetti a valere sul programma Erasmus+.

Il corso si terrà, presso la sede ACLI in via Roma 173 a Cagliari secondo piano.

Per maggiori informazioni è possibile scrivere all'indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. </p> <p class="Default">Le iscrizioni dovranno essere fatte entro e non oltre il 24 gennaio 2018.

Si rilascia l’attestato di partecipazione a coloro che seguiranno almeno l’80% della parte pratica e l’attestato del project word a coloro che porteranno a termine la predisposizione di un progetto.

Sei qui: Home Notizie